3 cose che non devi mai fare se ti cade lo smartphone in acqua

Un attimo di distrazione o di entusiasmo, un tuffo non previsto, un tavolino precario, una presa incerta: motivi ce ne possono essere tantissimi. Un attimo prima vi state divertendo al mare, un attimo dopo la tragedia: la scatola nera della vostra esistenza vi guarda beffarda dal fondo del mare o della piscina. Che fare? Prima di tutto, non disperate: gli smartphone recenti hanno tutti un certo grado, non indifferente, di resistenza all'acqua. Scrivi qui la parola e da cercare.

I migliori articoli di oggi. Una vita da Massimo Pericolo. Il disastro del Challenger su Netflix. La chirurgia estetica piace anche ai maschi. Davvero la letteratura deve essere "semplice"? La rivoluzione dei tessuti di Boggi Milano. AlexandrBognat Getty Images. MilanMaksovic Getty Images. This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses.

You may be able to find more information about this and similar content at piano. Altri da Tech. I migliori smartphone per scattare fotografie Come fare un video screenshot dello smartphone Guida allo smartphone in vacanza App alternative per usare Facebook su smartphone Far funzionare un vecchio smartphone come nuovo.Anche se buona parte dei modelli top di gamma sono ormai waterproof ma bisogna fare attenzione, vedi sottone rimane una copiosa porzione sprovvista di ogni protezione.

Come provare a salvare la vita di uno smartphone cascato in acqua?

Scenario tipico di tragedia estiva: cellulare caduto in acqua in piscina oppure peggio ancora in mare o ancora zuppo dopo un temporale che ti ha sorpreso senza ombrello. Scenario tipico evergreen: il cellulare cade in acqua nel wc oppure nel lavandino. Dunque, tentar non nuoce, ecco come fare.

Ci sono anche prodotti specifici acquistabili online cell phone drying kitma ci rendiamo conto che il tempo potrebbe essere tiranno. Servono almeno due giorni di trattamento. Nel frattempo, meglio usa un vecchio modello o fattene prestare uno da un amico, collega o parente. Non si accende? Prova a caricare la batteria. Si spegne non appena si scollega dal caricatore? Ci sono varie classi di certificazioni, ognuna con specifiche ben precise.

Medicina - 1 Set. L'effetto del turismo sulla pandemia di Covid in Sardegna. Tv - 24 Ago. Fumetti - 22 Ago. Smartphone - 8 Ott. Huawei P Smartbatteria massiccia e fotocamera quadrupla a euro. In collaborazione con Realme. Realme 7 Pro: rivoluzionario in fotografia e ricarica.

Teracube 2e, lo smartphone ecosostenibile low-cost. Smartphone - 7 Ott. Tutto quello che sappiamo sugli iPhone 12 in arrivo il 13 ottobre. Smartphone - 5 Ott. Problemi alla batteria iPhone con iOs 14? La soluzione di Apple. Smartphone - 2 Ott. L'iPhone del futuro? Pieghevole e con schermo autoriparante. Smartphone - 1 Ott. I nuovi smartphone Reno4 di Oppo. Smartphone - 30 Set.

Recensione Xiaomi Mi 10T Pro: un top player che costa meno di euro. Guarda il meglio del Wired Next Fest. Come comportarsi per tentare di salvare il prezioso dispositivo? Fumetti - 22 Ago 5 fumetti fantasy da leggere per l'estate.

Potrebbe interessarti anche. Smartphone - 8 Ott Huawei P Smartbatteria massiccia e fotocamera quadrupla a euro In collaborazione con Realme Realme 7 Pro: rivoluzionario in fotografia e ricarica Smartphone - 8 Ott Teracube 2e, lo smartphone ecosostenibile low-cost Smartphone - 7 Ott Tutto quello che sappiamo sugli iPhone 12 in arrivo il 13 ottobre Smartphone - 5 Ott Problemi alla batteria iPhone con iOs 14?A meno che non parliamo di smartphone impermeabili, uno smartphone caduto in acqua potrebbe smettere di funzionare in modo istantaneo.

Vi siete mai trovati di fronte a un cellulare caduto in acqua? Siete incappati anche voi in questa spinosa situazione? Il fatto che un terminale si bagna, infatti, non lo rende automaticamente morto. Indipendentemente dalla marca, le azioni e gli accorgimenti di cui vi parleremo sono sempre validi e universali. Smartphone caduto in acqua in questo momento? Fermi o potreste fare un errore madornale.

Non cercate di asciugare manualmente il terminale, non usate phon e non toccatelo: potreste far propagare ulteriormente il liquido al suo interno causando danni che si sarebbero potuti evitare.

Che cosa fare se ti cade il cellulare in acqua

Ecco cosa fare in 7 passi se vi trovate di fronte a uno smartphone caduto in acqua. Qualora fosse troppo complicato, procedete lasciando dentro la batteria, ma se credete di riuscirci vi consigliamo di farlo per minimizzare i danni.

Utilizzate un panno morbido e assorbente per asciugare manualmente e delicatamente ogni millimetro del cellulare caduto in acqua a cui potete arrivare con le vostre mani.

In alternativa al riso si possono utilizzare anche i sacchetti di silica gel che si trovano nelle scatole di scarpe e nei negozi di abbigliamento. Non estraete lo smartphone caduto in acqua dalla ciotola o dal sacchetto di riso se non sono passati almeno uno o due giorni. Nel frattempo potete usare un altro telefono inserendoci dentro la scheda SIM che avete rimosso dallo smartphone caduto in acqua.

Rimontate la batteria nel dispositivo e accendete il telefono, quindi verificate che tutto funzioni come dovrebbe. Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Seguici su Google News cliccando la stellina! Blogger che da anni lavora nel settore tecnologico. Guide Tech. Cosa NON fare se lo smartphone cade in acqua Smartphone caduto in acqua in questo momento?

Cosa fare con cellulare caduto in acqua Ecco cosa fare in 7 passi se vi trovate di fronte a uno smartphone caduto in acqua.

Asciugare manualmente lo smartphone caduto in acqua Utilizzate un panno morbido e assorbente per asciugare manualmente e delicatamente ogni millimetro del cellulare caduto in acqua a cui potete arrivare con le vostre mani. Lasciare il telefono nel riso per 2 giorni Non estraete lo smartphone caduto in acqua dalla ciotola o dal sacchetto di riso se non sono passati almeno uno o due giorni.

Inserire la batteria e accendere il cellulare Rimontate la batteria nel dispositivo e accendete il telefono, quindi verificate che tutto funzioni come dovrebbe. Michele Ingelido Blogger che da anni lavora nel settore tecnologico. WhatsApp multi-piattaforma e senza internet su smartphone: rivoluzione in vista.Se lo smartphone e' caduto nell'acqua, non e' detto che sia danneggiato irreparabilmente.

In questa guida analizziamo i passaggi per far si che torni a funzionare. Ecco le operazioni da fare e quelle proprio da non fare. Sia che si tratti del lavello o dell'acquario di casa, o peggio ancora della tazza del bagno, il rischio esiste durante tutto l'anno. Le leggi di Murphy - che per alcuni sono degli assiomi veri e propri - insegnano. Scopriremo assieme anche le cose da non fare per evitare di peggiorare la situazione. A questo punto resta da sperare che non finisca dentro a un pozzo o in un altro posto del genere Nel caso non succeda nulla, bisogna correre ai ripari.

Se si ha tra le mani un telefono con la scocca non apribile - ed ecco un buon motivo per acquistare prodotti con la scocca posteriore rimovibile -bisogna armarsi di pazienza e aspettare che il telefono 'decida' di diventare collaborante e di spegnersi.

Al massimo consigliamo di usare quei fon con l'emissione di calore regolabile, impostandola al livello minimo. Sono tutte baggianate. Quindi, mai usare il microonde, a meno che non si voglia dare il colpo di grazia al telefono. Pianeta Cellulare. Cerca tra smartphone, tablet, recensioni e notizie. Guida: cosa fare quando lo Smartphone cade in Acqua Se lo smartphone e' caduto nell'acqua, non e' detto che sia danneggiato irreparabilmente. Aumenta invece nel caso finisca nell'acqua di mare.

Dopo averlo recuperato, controllare se sia ancora acceso. Nella prima si preme il tasto di alimentazione, sperando che funzioni ancora. Dunque eventualmente con un panno asciugarsi le mani assieme allo schermo. Se lo smartphone ha un alloggio per schede microSD o ha la batteria rimovibile, toglierle entrambe assieme alla scheda SIM.

In presenza di una scocca posteriore che si possa staccare, rimuovere anche quella. Ora che tutte le componenti sono esposte all'aria, bisogna asciugarle con una maggiore attenzione. Asciugare le componenti interne dello smartphone.

Se il prodotto ha preso una bella lavata, questo passaggio diventa fondamentale. A meno che non si si intenda smontare, armati di cacciavite, la scocca interna per mettere all'aria la circuiteria, consigliamo di usare un trucco tradizionale ed efficace.

Il trucco consiste nell'immergere il telefono in un contenitore colmo di riso oppure di gel di silice. Mettere il telefono nel contenitore, preferibilmente un contenitore ermetico, sommergendolo completamente di chicchi.

Mettere poi il coperchio e aspettare. Dunque lo si accende. Se tutto va bene, basta controllare poi che tutti i tasti e le funzioni non abbiano subito danni. Se anche dopo aver collegato l'alimentatore non ci sono segni di vita, le notizie non sono buone.

Spazzolino da denti e alcool isopropilico: l'ultima spiaggia. L'ultima spiaggia consiste nel rimuovere qualsiasi residuo di materiale che si sia insinuato nell'hardware, come ad esempio il sale nel caso di una caduta nell'acqua di mare. Rimuovere completamente la scocca in maniera da lasciare in bella vista la circuiteria.O magari siete rimasti coinvolti direttamente?

Ecco quindi i passi da seguire nel caso in cui il vostro telefono sia accidentalmente caduto in acqua. Oltre alle cose da non fare ci sono dei passaggi da seguire per cercare di rianimare il vostro vecchio amico tecnologico prima di disfarvene e passare ad un nuovo e asciutto smartphone performante:. La maggior parte dei dispositivi di fascia alta supportano ormai la certificazione dedicata.

Siete riusciti a rianimarlo?

3 cose che non devi mai fare se ti cade lo smartphone in acqua

Condividete con noi in un commento le vostre esperienze. I consigli sono utilissimi anche se io sono riuscito a salvarlo semplicemente non accendendolo, togliendo tutto, batteria, micro sd e sim, e successivamente, mettendolo per pochi minuti sotto un getto caldo dell'asciugacapelli, caldo ma non violento.

Poi l'ho lasciato al sole per 24 ore. Perdonami se non faccio una prova sperimentale ma capirai il rischio :. Diciamo che queste certificazioni nn servono quasi a nulla. Ho lavato il mio galaxy s5 con acqua e sapone. Ora che faccio? Ad ogni modo, lancio un'idea, che ne pensate della respirazione bocca a bocca? Anzi no, bocca a microfono :. Galaxy Neo finito in acqua per fortuna con custodia acceso. Subito problemi con auricolari, poi con le casse. Al pomeriggio il sistema sembrava inaccessibile e appariva solo la schermata del "fulmine" quando provavo a connetterlo per la ricarica pensavo la batteria fosse morta.

Dopo 6 ore i primi segni di risveglio: il sistema ha ripreso a lavorare dando ancora qualche problema sui contatti con la batteria. Rimaneva ancora soprattutto la condensa pesante sulla telecamera. Sembrava irrecuperabile.

Della serie: "Mai perdere la fiducia! Vi ho letto e rifatto la procedura che consigliate,poi ho messo il riso, col telefonino dentro, accanto al deumidificatore e ho coperto il tutto con un sacchetto di plastica tenendo fuori la parte che espelle l'aria Adesso non ho il coraggio di provare Funzionava e l'ho tenuto acceso x 5 ore e sono andata a letto senza spegnerlo. Stamani era morto e non caricava.We found the hotel staff very helpful with advice regarding the most suitable clothing for both of our excursions.

We were also advised to moisturise our face in the evening and not to wash our face in the morning to prevent sun or wind burn. Our guides were superb with regards to advice as to the most appropriate clothing to wear on the day of our trips as one day was "warm" and the next day was very cold. We felt very safe with our guides and found them very friendly and informative. We had the comfort accommodations and the hotels definitely surpassed our expectstions.

The tours booked were high quality. Very thoroughly planned with a good variety of accommodation. Very quick procedure on returning the hire car. They later returned our camera to the hotel when we realised we'd left it in the glove box. Highly recommend taking a guided tour for duration of trip. Simone was our EXCELLENT guide and driver and helped make our group (of 12) trip an amazing adventure.

It is important to remain flexible as daily plans may have to be altered due to weather (blizzard)!. Hinrik was exceptional in his quality of service. Very knowledgeable and helpful, and always cheerful, despite a family bereavement, which he didn't disclose until after the tour, obviously as it might have affected our enjoyment of the trip.

We enjoyed the holiday so much that we want to return to Iceland to see more of the wonderful country. Nordic Visitors could not have done enough for us. We arrived in the middle of a storm and our whole holiday had to be re-scheduled but amazingly we only missed off seeing one thing on the itinerary. A fantastic and memorable holiday.

Kolbrun was extremely helpful and efficient, answering my queries promptly including a question about our vouchers which arose whilst we were in Norway. The trip was a 40th birthday present for me and my husband, with our children, and we all thoroughly enjoyed it - even more than we had expected to.

Hotels and guest houses an interesting mixture of styles. All good in their own way.

Guida: cosa fare quando lo Smartphone cade in Acqua

We liked best the ones "in the middle of no-where". We were delighted to have found your company on the web and were very impressed by the quality of your service. Our hotels and meals were excellent in each instance. We found the hotel staffs to be extremely helpful and welcoming and we all thoroughly enjoyed the accommodations. We had two day tours in and around Reykjavik prior to our self-guided itinerary and both were very informative, well organized, well guided and timely.

Our arrangements all went flawlessly. We communicated with Larus several times prior to our arrival and his timely responses were much appreciated.

We thoroughly enjoyed our trip and found it very rewarding. My husband and I had a very pleasant experience with Nordic Visitor, our enquiries were responded in a prompt manner, we were able to tailor make our own itinerary according to our need, hotels were great quality and in great locations as well.

We would also like to express our gratitude to Bjarni and Helena for their assistance while we had some little issues in Norway. Bjarni was not our travel consultant but he was extremely helpful while Helena was away and managed to organise our lugguage transfer in just a few hours time while we had no idea what we could do in Oslo. Our Norway in a Nutshell trip was cancelled due to a freight train being stuck on the track and we were able to get our refund in a very timely manner.They allowed 38 points, 30 first downs and total 488 yards, all season highs.

Even with Darrelle Revis in the mix, this is NOT a good pass defense right now, bad news against Derek Carr and company. And even without Amari Cooper, the Raiders offense will get a boost with the return of Michael Crabtree from his one game suspension.

He brings an energy and brings a personality that kind of gets guys going a little bit and makes it fun to be out there. It's certainly awesome to have his talent back. Both teams rank in the bottom quartile of the NFL in sack percentage, which means that both Derek Carr and Alex Smith should have some clean pockets to throw from.

On a beautiful sunny December afternoon at Arrowhead, we should expect a Shootout. Edges - Browns: 10-2 ATS home versus non-conference foes in the first of consecutive home games Packers: 2-9 ATS versus sub. Thank you and good luck as always. FREE KEY SYSTEM: Teams are 55-38-1 ATS since 2002 after a game where the longest rush allowed in the previous game was 72 yards or more. The Titans are dead-locked with the Jaguars for the AFC South lead and face a tough two game road trip in the Pacific Northwest, facing the Cardinals this week and then at San Francisco.

Note though that the Titans have excelled in this spot for bettors, going 6-3 ATS in their last nine non-conference games and and 2-1 ATS in their last three as a road favorite of three points or less. Conversely, this is a spot in which Arizona has struggled, going just 4-9 ATS in its last 13 as an underdog and only 4-14 ATS in its last 18 against teams with winning records.

Consider laying the points on the red hot Titans. McAdoo and Reece are gone and Eli is back but that doesn't affect the product the Giants put on the field which at this point is pretty poor. At 6-6, the Cowboys are on a respirator for the playoffs and have the toughest schedule down the stretch of any of the peripheral teams. Sean Lee is back to anchor the defense and a win here and at Oakland next week would put Dallas as 8-6 with a home game vs.

Seattle and at Philly to finish the season. Zeke is reliable in the Christmas EVE game against Seattle. Regardless, the Cowboys need help and lot of it. Pokes here have had extra time and face Giant offense that turns the ball over regardless of who is quarterbacking and is just 10-41 on third down the last three games.

Big Blue defense is worn down and tired and has just been on the field too long.

10 funzioni segrete del telefonino che inizierai ad utilizzare fin da subito

Giants won in Week One 19-3 but that was with just 16 points in four visits to the red zone. They'll hit paydirt several time here. Here at Sports Capping we have put together a group of nearly 100 of the top experts in the business and many of them provide free betting tips on a daily basis.

There's simply not a better place on the web to find free sports picks against the spread, money line or total for today's action. All of the free picks listed on this page show the time of the game and how long you have before it starts, as well as the release time of when the handicapper posted the selection. You can also click on the "View Archive" link on any of the free picks listed to get a full breakdown of all the previous free selections released by that handicapper.